sabato 12 gennaio 2013

La mia Agenda

Da quando ho smesso di usare il diario a scuola ho sempre avuto un'agenda: grande, piccola, con gli anelli, con i fogli a righe, settimanale, giornaliera e un sacco di altre opzioni.
Quelle piccole sono andate bene finchè dovevo segnare solo gli orari delle lezioni all'università, ma negli ultimi anni le cose da segnare sono quintuplicate, senza contare che mi sfugge sempre qualcosa. Così ho deciso che questo 2013 mi sarei "costruita" da sola la mia Agenda.

Ho iniziato con un quaderno ad anelli, dei fogli, delle buste di plastica,dei divisori colorati e dei pennarelli.



Le sezioni con cui ho diviso l'Agenda sono:



Agenda
Ho creato con Excel un'agenda settimanale che stampo su fogli A4: per ogni pagina sono riportati due giorni (sabato  e domenica insieme) e all'interno della sezione giornaliera c'è uno spazio per indicare le routine, le pulizie straordinarie, il turno di lavoro, se e quanto ho corso, quanto peso e le cose da non dimenticare. Dall'inizio dell'anno ho già modificato tre volte la grafica perciò non credo che questa sarà quella definitiva, è un work in progress!

Menù
Avendo turni di lavoro che ruotano su quattro settimane to programmando i pasti dal lunedì alla domenica per, appunto, quattro settimane. Ho degli elementi fissi (carne, pesce, uova, zuppe, ecc) ed altri variabili come le verdure che compro in base alla stagione e alle offerte. Questo dovrebbe permettermi di fare una spesa settimanale più coscienziosa e soprattutto di non dover pensare ogni giorno a cosa dover preparare.



Budget
Qui segnerò tutte le spese che facciamo giornalmente.
All'inizio del mese ho preso nota di quello che prevediamo di spendere in alimentari, bollette, affitto, divertimento e altre voci (ad esempio questo mese c'è una voce in più che prevede le spese durante i saldi).
In questo modo posso tenere sempre sotto controllo le spese e nel caso in cui non rientrassero nel budget aggiustare qua e là.



 Utilità
 E' ancora in costruzione; per adesso sono indicati il numero di telefono della nostra dottoressa e i suoi orari per le visite.

Pulizie
Anche a questa sezione sto ancora lavorando. Sebbene abbia già una mia routine per le pulizie settimanali, voglio programmare anche tutte quelle pulizie che non rientrano in quello che faccio ogni settimana: ad esempio la pulizia della terrazza o dei vetri (cosa che non farei mai, e a dire la verità non faccio mai, per questo devo programmarlo)

Per il  momento mi sto concentrando solo su queste sezioni. Alcune sono già attive, mentre altre vengono modificate durante l'uso, in modo da adattarsi al mio utilizzo. Diciamo che comunque la struttura resta e mi è stato molto utile in queste prime settimane avere un solo punto di riferimento.



Vorrei conoscere anche altre esperienze, qualcun'altro ha creato un'agenda per conto proprio o continuate ad usare quelle classiche?

A presto


2 commenti:

  1. Beh, in bocca al lupo per questo tuo blog! I primi due post mi sono piaciuti, comincerò a seguirti! :-)

    RispondiElimina
  2. L'agenda... ho un vecchio organizer, e da poco mi si è pure rotto. Ho comprato il settimanale del 2013 e di volta in volta segno gl'impegni. Ma potrei fare di più.

    RispondiElimina

Grazie per essere passati. Se vi va lasciatemi un commento con le vostre opinioni ed esperienze. Grazie!